Oleolito di Bardana


Oleolito di Bardana (Arctium Lappa), immagine dimostrativa - pixabay.com

Avete mai visto durante le passeggiate che alcune persone raccolgono delle grandi foglie per farsi il ventaglio? Vedi immagine sotto.

Ecco quella è la Bardana Maggiore (Arctium Lappa), grandi foglie e quei fiorellini come quelli dell'immagine sopra.

La troviamo mediamente a bordo strada quando abbiamo un terreno misto con ciottoli, la troviamo ancora in mezzo ai ruderi o a bordo di un bosco.

In italia cresce dal livello del mare fino a circa mille metri e non è presente nelle isole.

Cenni sull'utilizzo della Bardana come Tintura Madre

Viene usata la radice, raccolta in primavera e autunno per creare un rimedio che ha la facoltà di depurare il corpo.

Da qui viene raccolta in primavera e autunno, per prepararci/aiutarci alla depurazione durante e dopo la stagione fredda, giusto nel momento in cui l'alimentazione si fa più forte per fare fronte al clima più difficile da sopportare.

Alcuni usano questa tintura per velocizzare il processo di guarigione delle malattie esantematiche come Morbillo e Rosolia.

Ci piace parlare anche dell'oleolito Spagirico perchè...

Facendo anche questa volta il ragionamento sulla preparazione spagirica, che richiede di raccogliere la pianta quando si sono le giuste considerazioni astronomiche/astrologiche (un po' di più della sola luna dei nostri nonni) a cui va aggiunto anche il sale che rimane dalla calcinazione dei resti della macerazione, la Bardana depura, quindi lavora sul fegato, e il fegato lavora sul supporto.

Infatti l'oleolito di Bardana Maggiore lavora per:

  • reumatismi

  • forme artritiche di reumatismo

  • dermatosi umide

  • seborrea

  • acne.

Quindi tutto quello che serve per tenere sostenere il soggetto.

Come si usa?

Si friziona nella zona dolorante del corpo puro o mescolato in olio di mandorle dolci (nel secondo caso, risultando più diluito è ideale per un massaggio che permette di assorbire il rimedio più lentamente e altrettanto profondamente).

Il fatto che questo olio abbia una preparazione più complessa è anche per preservare e trasferire dalla pianta all'oleolito quella cosa che nessuno vuole considerare: ovvero l'energia e l'informazione della pianta, adatta per tutti coloro che necessitano di supporto anche a livello psicologico, giusto per tutti quelli che si scusano sempre e che hanno bisogno di quella pacca sulla spalla per stare tranquilli in quello che fanno.


Ma mi sapete dire perchè si sente l'energia quando facciamo meditazione o yoga, siamo gli unici detentori dell'energia? La natura attorno a noi niente. Usciamo dagli anni '70?

Immagini: pixabay.com



NOTA

Il contenuto di questa pagina, scritto o video, comporta delle semplificazioni. Considera le informazioni pubblicate in questa pagina come di carattere generale e non coprono tutti gli aspetti dell'argomento. Nessun parere inserito in questa pagina vuole sostituirsi al parere del medico di fiducia.


#bardana #bardana_maggiore #arctium_lappa #oleolito #oleum #spagirico

7 visualizzazioni

© 2018 | 2020 - un progetto @yourbest basato su struttura editoriale di Carolina. Creato con Wix.com