Integratori alimentari, usi e abusi del prodottino

Mi perdoneranno tutte quelle casalinghe che continuano a prendere queste cosette in pianta stabile per tutto il tempo. Il prodottino non ha niente di particolare è l'(ab)uso che se ne fa che crea il problema.

Il nostro corpo ha una capacità meravigliosa: adattarsi.

Si adatta alle situazioni, alle "cattiverie del mondo", all'alimentazione e alle droghe del momento.

Adattarsi significa che a un certo punto tutto diviene normale.

Ci sentiamo stanchi, arriva la polverina X che ci toglie tutto quanto, abbiamo il sedere grosso arrivano le goccine Y che caricano il nostro metabolismo, abbiamo la pelle secca arriva la crema miracolosa Z. Tutti prodotti della nota marca XYZ.

Togliamo tutti i prodotti della nota marca tutto ricomincia.

Abbiamo fatto una soppressione di qualcos'altro.

Facciamo attenzione alle cause senza scaricare tutta l'attenzione al prodotto.

Prima o poi il prodotto smette di funzionare, non ci accorgiamo che è per il fatto che il nostro corpo si è abituato.

Passiamo ad altro continuando a riempire le discussioni da salotto di quando va bene il nuovo prodotto, senza pensare al motivo per il quale ci facciamo il bicchierone.


In ultimo "amica cara" se abbiamo un problema possiamo anche ricorrere alla medicina ufficiale, ma ad un certo punto dobbiamo smettere. Così significa aver tolto una causa senza andare a tamponare solo gli effetti.


#prodotti #integratori_alimentari #montori #motivazione #energia #decisione #percorso

0 visualizzazioni

© 2018 | 2020 - un progetto @yourbest basato su struttura editoriale di Carolina. Creato con Wix.com